Privacy Italiano

Informativa sulla privacy

Qui trovate un riassunto della più completa informativa sulla privacy sotto riportata. È formulato in modo da risultare comprensibile, ma è sicuramente non completo dal punto di vista giuridico. Per questo motivo trovate la versione più dettagliata subito dopo.

Quali dati raccogliamo su questo sito?

Questo sito non usa Google Analytics o altri strumenti per registrare la vostra attività online. Non analizziamo quali pagine e articoli vengono visitati.

Vengono registrati i vostri dati

  • quando ci inviate una e-mail: le e-mail vengono salvate unicamente nel programma di posta elettronica e non vengono elaborate in altro modo;
  • quando ci contattate per telefono: non utilizziamo una banca dati per tracciare le chiamate o per elaborare la vostra richiesta

Cosa facciamo con i vostri dati?

Utilizziamo i dati ottenuti per e-mail per l’elaborazione della vostra richiesta. Una volta evasa la richiesta, le informazioni vengono archiviate se necessario, ma nella maggior parte dei casi vengono cancellate.

I dati memorizzati vengono utilizzati solo per la finalità per la quale ci avete contattato.

Volete cancellare i vostri dati? Nessun problema!

Se volete cancellare i dati depositati presso di noi, inviateci una e-mail. Per maggiori dettagli vedi contatti. Soddisferemo immediatamente la vostra richiesta.

Ora: l’informativa sulla privacy completa

La presente informativa sulla privacy illustra in merito alla tipologia, alla portata e alle finalità del trattamento dei dati personali (di seguito “dati”) nell’ambito della nostra offerta online e dei siti internet ad essa collegati, delle funzioni e dei contenuti.

Per termini quali ad esempio “trattamento” o “titolare dei dati” rimandiamo alle definizioni dell’art. 4 del RGPD.

Titolare del trattamento dei dati personali

CPM Hubert Hell GmbH

Theodor-Storm-Str. 44a

22926 Ahrensburg

info (at) cpmhh.com

+49 4102 891 4969

Amministratore: Hubert Hell

Note legali

Tipologia dei dati trattati:

  • dati di contatto (es. e-mail, numero di telefono)
  • dati sui contenuti (es. testi dei commenti)
  • dati di utilizzo (es. siti visitati, contenuti consultati, tempi di accesso)
  • metadati o dati di comunicazione (es. informazioni sui dispositivi, indirizzi IP)

Categorie di soggetti interessati

Visitatori e utenti dell’offerta online (di seguito denominati per comodità “utenti”)

Finalità del trattamento

  • Fornitura dell’offerta online, delle sue funzioni e dei suoi contenuti
  • Risposta a richieste di contatto e comunicazione con gli utenti
  • Misure di sicurezza
  • In misura limitata, analisi della copertura/marketing

Termini utilizzati

“Dati personali”: qualsiasi informazione che riguarda una persona fisica identificata o identificabile (di seguito “interessato”). Si considera identificabile una persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, in particolar modo tramite un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, identificatori online (es. cookie) o una o più caratteristiche particolari, espressione della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

“Trattamento”: qualsiasi operazione o serie di operazioni eseguite con o senza l’ausilio di processi automatizzati applicate ai dati personali. La definizione è ampia e comprende sostanzialmente ogni tipo di trattamento di dati.

“Pseudonimizzazione”: il trattamento dei dati personali in modo tale che i dati personali non possano essere più riconducibili a uno specifico interessato senza il ricorso a informazioni aggiuntive, a condizione che tali informazioni aggiuntive vengano conservate separatamente e siano soggette a misure tecniche e organizzative tali da garantire che i dati personali non siano attribuibili a una persona fisica identificata o identificabile.

“Profilazione”: qualsiasi forma di trattamento automatizzato dei dati personali che consiste nell’utilizzo di tali dati per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolar modo per analizzare o prevedere aspetti relativi al rendimento lavorativo, la condizione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti della persona fisica.

Viene definito “titolare del trattamento” la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, l’istituzione o altro ente che da solo o con altri decide riguardo alle finalità e alle modalità del trattamento dei dati personali.  

Il “responsabile del trattamento” è una persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, l’istituzione o altro ente che tratta i dati personali per conto del titolare del trattamento.

Basi giuridiche rilevanti

Ai sensi dell’art. 13 del RGPD comunichiamo le basi giuridiche del nostro trattamento dei dati. Se nell’informativa sulla privacy non viene nominata la base giuridica, vale quanto segue: la base giuridica per la richiesta del consenso è l’art. 6 par. 1 lett. a e art. 7 del RGPD; la base giuridica per il trattamento al fine dell’adempimento delle nostre prestazioni e l’applicazione delle misure contrattuali così come il riscontro alle richieste di informazioni è l’art. 6 par. 1 lett. b del RGPD; la base giuridica per il trattamento al fine dell’adempimento dei nostri obblighi legali è l’art. 6 par. 1 lett. c del RGPD; la base giuridica del trattamento per il perseguimento del nostro legittimo interesse è l’art. 6 par. 1 lett. f del RGPD. Nel caso in cui la salvaguardia degli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica rendano necessario il trattamento dei dati personali, la base giuridica è l’art. 6 par. 1 lett. d del RGPD.

Misure di sicurezza

Ai sensi dell’art. 32 del RGPD, tenendo conto dello stato dell’arte e dei costi di attuazione, nonché della natura, dell’oggetto, del contesto e delle finalità del trattamento, come anche del rischio di varia probabilità e gravità per i diritti e le libertà delle persone fisiche, mettiamo in atto misure tecniche e organizzative adatte per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio.

Le misure comprendono in particolare la tutela della riservatezza, integrità e disponibilità dei dati attraverso il controllo dell’accesso fisico ai dati e delle autorizzazioni di consultazione dei dati, dell’inserimento, della trasmissione, della sicurezza della disponibilità e della loro separazione. Inoltre, abbiamo disposto delle procedure che garantiscono l’esercizio dei diritti dell’interessato, la cancellazione dei dati e degli interventi in caso di minaccia ai dati. Oltre a ciò, teniamo conto della protezione dei dati personali già nella fase di sviluppo e nella scelta dell’hardware, dei software e di procedure in conformità con il principio della protezione dei dati fin dalla progettazione e protezione dei dati per impostazione predefinita (art. 25 RGPD).

Collaborazione con responsabili del trattamento e terzi

Se nell’ambito del trattamento noi riveliamo dei dati, li trasmettiamo o concediamo l’accesso ai dati ad altre persone o aziende (responsabile del trattamento o terzi), ciò avviene solo sulla base di un’autorizzazione di legge (ad es. quando il trasferimento dei dati a terzi, come i fornitori di servizi di pagamento, è necessario all’esecuzione di un contratto ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. b del RGPD), dietro vostro consenso, se lo prevede un obbligo legale o sulla base del nostro legittimo interesse (ad es. per l’impiego di mandatari, webhoster ecc.).

L’eventuale incarico del trattamento di dati a terzi avviene sulla base di un cosiddetto “contratto di nomina a responsabile del trattamento dei dati personali” secondo l’art. 28 del RGPD.

Trasferimento di dati verso paesi terzi

Se trattiamo dati in un paese terzo (cioè al di fuori dell’Unione Europea (UE) o dello Spazio Economico Europeo (SEE)) o nell’ambito della fruizione di servizi di terzi o di divulgazione o trasferimento di dati a terzi, ciò avviene solo ai fini dell’adempimento di nostri obblighi (pre)contrattuali, dietro vostro consenso, a seguito di un obbligo di legge o sulla base di nostri legittimi interessi. Fatte salve le autorizzazioni di legge o contrattuali, trattiamo o facciamo trattare i dati in un paese terzo solo se sussistono le condizioni particolari previste dall’art. 44 e seguenti del RGPD, cioè il trattamento avviene ad esempio sulla base di particolari garanzie, come la constatazione riconosciuta ufficialmente di un grado di protezione equivalente a quello dell’UE (ad esempio per gli USA con il “Privacy Shield”) o l’osservazione di speciali obblighi contrattuali riconosciuti ufficialmente (cosiddette “clausole contrattuali standard”)

L’ interessato ha il diritto di avere conferma che sia in corso o meno un trattamento di dati che lo riguardano e di ottenere informazioni riguardo a tali dati, così come di ricevere ulteriori informazioni e copia dei dati, in conformità all’art. 15 del RGPD.

In conformità all’art 16 del RGPD ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati incompleti che lo riguardano o la rettifica dei dati inesatti.

In conformità all’art. 17 del RGPD ha il diritto di ottenere l’immediata cancellazione dei dati che lo riguardano o, in alternativa, la limitazione del trattamento dei dati, in conformità all’art. 18 del RGPD.

In conformità all’art. 20 del RGPD ha il diritto di ricevere i dati che lo riguardano e che ha fornito e di trasmetterli a un altro titolare del trattamento.

Inoltre, in conformità all’art. 77 del RGPD ha il diritto di inoltrare un reclamo all’autorità di controllo competente.

Diritto di revoca

Ai sensi dell’art. 7 par. 3 del RGPD l’interessato ha il diritto di revocare il consenso con effetto futuro.

Diritto di opposizione

Ai sensi dell’art. 21 del RGPD l’interessato può opporsi in qualsiasi momento al futuro trattamento dei dati che li riguardano. In particolare, può opporsi al trattamento ai fini di pubblicità diretta.

Cookies e diritto di opposizione a fini di pubblicità diretta

I “cookie” sono piccoli file che vengono memorizzati sui dispositivi degli utenti. i cookie possono memorizzare diversi tipi di informazioni. Un cookie ha la funzione primaria di memorizzare le informazioni di un utente (cioè del dispositivo su cui il cookie viene memorizzato) durante o anche dopo la visita di un’offerta online. I cookie temporanei, detti “cookie di sessione” o “cookie transienti” vengono cancellati dopo che un utente ha terminato di visualizzare l’offerta online e ha chiuso il browser. Un tale cookie può ad esempio memorizzare il contenuto di un carrello in uno shop online o i dati di login. I cookie “permanenti” o “persistenti” restano memorizzati anche dopo la chiusura del browser. Ad esempio, possono restare memorizzate le credenziali di accesso se l’utente visita il sito alcuni giorni dopo. Allo stesso modo, questo tipo di cookie memorizza gli interessi dell’utente, che vengono utilizzati per misurare la copertura o per finalità di marketing. i “cookie di terza parte” appartengono ad altri domini diversi da quello del titolare che fornisce l’offerta online (se appartengono a lui si parla invece di “cookie di prima parte”).

Possiamo fare uso di cookie temporanei e permanenti e lo illustriamo nell’ambito della nostra informativa sulla protezione dei dati personali.

In caso l’utente non desideri che vengano memorizzati dei cookie sul proprio dispositivo, deve disattivare la relativa opzione nelle impostazioni del browser. I cookies memorizzati possono essere cancellati nelle impostazioni del browser. il blocco dei cookie può comportare delle limitazioni nelle funzioni dell’offerta online.

L’utente può esprimere la propria generale opposizione all’impiego di cookie per scopi di online marketing per una molteplicità di servizi, soprattutto in caso di tracking, tramite il sito statunitense http://aboutads.info/choices/ o il sito UE http://www.youronlinechoices.com/ . Inoltre, è possibile disabilitare la memorizzazione dei cookie tramite le impostazioni del browser. Si tenga presente che in tal caso non potranno essere utilizzate tutte le funzioni dell’offerta online.

Cancellazione dei dati

I dati da noi trattati vengono cancellati o limitati nel trattamento in conformità con gli art. 17 e 18 del RGPD. Se non specificato espressamente nell’informativa sulla privacy, i dati da noi memorizzati vengono cancellati non appena non sono più necessari per le finalità per cui sono stati memorizzati e se non sussistono obblighi di conservazione stabiliti per legge. Se i dati non vengono cancellati in quanto necessari per finalità diverse e ammesse dalla legge, viene limitato il loro trattamento, cioè i dati vengono resi inaccessibili e non vengono trattati per altre finalità. Ciò vale ad esempio per i dati che devono essere conservati per motivi commerciali o fiscali.